giudizio sui portieri

giudizio sui portieri

26
0
Condividi

Quando si parla di portieri e della loro preparazione bisogna ascoltarlo attentamente. Roberto Negrisolo ha allenato tanti portieri (da Seba Rossi a Peruzzi fino ad Abbiati) e a lui ci siamo rivolti per parlare dei numeri uno della serie A prendendo spunto da quanto avvenuto ieri alla Fiorentina, nella partita contro la Lazio. Prima l’espulsione di Sportiello che ha colpito il pallone con la mano fuori area e poi l’ingresso di Dragowski che è parso molto incerto. Negrisolo non ha dubbi: “Al di là dell’episodio di ieri – dice a Tuttomercatoweb.com – per la stagione che ha disputato, Sportiello meriterebbe la Nazionale. Un tempo in azzurro ci finivano i migliori e non chi doveva giocare per forza. E uno dei portieri più bravi in questa stagione è stato proprio Sportiello. Mi dispiacque molto quando dopo una gran prestazione prese gol dall’Atalanta al 95′. Ma dimostrò di essere un ottimo portiere”.

Ha subìto delle critiche per il gol che prese su punizione da Bernardeschi contro la Juve…
“Può succedere, un errore càpita a tutti”.

Dragowski che impressione le ha fatto?
“Sul secondo gol si è inginocchiato per terra…Per le movenze che ho visto ieri, non è all’altezza della serie A. La Fiorentina ha altri portieri interessanti. C’è Cerofolini che crescerà, ma c’è anche Lezzerini che all’Avellino sta andando bene”.

Il portiere più forte della serie A è Alisson?
“E’ il più bravo di tutti. E chi lo allena? Marco Savorani che l’anno passato è stato il miglior preparatore dei settori giovanili. Bisogna saper anche allenare”.

Donnarumma le piace?
“Deve migliorare molto. E’ un talento puro però poi bisogna anche saper correggere gli errori. A differenza di Sportiello non mi sembra che abbia portato tanti punti in questa stagione. Quanto agli errori da correggere, tiene le gambe larghe e anche sui tiri a mezza altezza fa un salto per aria che non serve. Eppoi l’uscita di ieri: non riesce a fare un metro in avanti? Per lui era facile arrivarci e quella sarebbe stata una vittoria per il Milan…”.

tmw

Comments

comments

LASCIA UN COMMENTO

*