ma non è sfigato?

ma non è sfigato?

62
0
Condividi

IL TREND Stefano Pioli aveva due sogni, per la carriera. Allenare l’Inter e la Fiorentina. Il primo non è andato nel migliore dei modi, da normalizzatore di una squadra che aveva perso la bussola. A Firenze sta vivendo una stagione certamente difficile: in estate la rivoluzione del mercato ha portato alla partenza di tanti big e all’arrivo di altrettanti giovani e scommesse. La bacheca da allenatore è ancora vuota e lo sarà pure in questa stagione, con l’obiettivo di far tornare, a partire dall’estate che verrà, la Fiorentina in Europa.

LA SITUAZIONE ATTUALE La tragica scomparsa del capitano Davide Astori ha inevitabilmente segnato la storia dell’avventura di Pioli e della stagione fiorentina. Unità e compattezza, nel nome di Davide, sono state ritrovate in una città fatta di profonde spaccature sportive tra la proprietà e la tifoseria. Adesso, gara dopo gara, la formazione viola sta onorando al meglio la memoria del suo Capitano e lo stesso sta facendo, coi suoi modi educati, il tecnico Pioli. Che sarà quello del nuovo progetto Fiorentina.

Contratto fino a: 2019
Stipendio: 1,1 milioni di euro
Permanenza: 100%

tmw

Comments

comments

LASCIA UN COMMENTO

*