E adesso si pensa alla Juve

E adesso si pensa alla Juve

163
0
Condividi
Sanchez

Il centrocampista della Fiorentina, Carlos Sanchez, ha parlato ai microfoni di TMW Radio dalla manifestazione di moda Pitti Immagine, a Firenze: “Contro il Chievo Verona è stata una partita difficile. Siamo una squadra che cerca sempre di giocare, ieri non è stato facile, ma l’importante era vincere e passare il turno in Coppa Italia. Adesso arriva la Juve? Nel calcio tutto è possibile, noi giochiamo sempre per vincere. La Juve è la squadra numero uno in Italia, ma la partita va sempre giocata, e noi abbiamo tutto per fare una buona gara e per vincere. Io come difensore? E’ una posizione che mi piace, ho giocato spesso in Nazionale e in Inghilterra. Se la squadra ha bisgno di me in questo ruolo non c’è nessun problema. Credo di aver fatto bene ieri, speriamo di continuare così. Le voci su Kalinic? Non ho parlato con lui direttamente, guardo e sento la tv. E’ un giocatore importante per noi ma deve decidere solo lui quello che è meglio. Cuadrado? Ancora non l’ho sentito, lo farò oggi o domani, è un amico dentro e fuori dal campo. Firenze? Sono contento qua, mi sento bene. E’ la Juve di Higuain? Tutta la Juve è forte, difesa, portiere e nel mezzo. Una squadra non è fatta da un solo calciatore”.

fonte TMWradio

Comments

comments

LASCIA UN COMMENTO

*