Prima partita dell’Italia

Prima partita dell’Italia

647
0
Condividi

Il primo ed attesissimo match stasera lunedì 13 giugno a Lione alle ore 21, vedremo il debutto del’Italia contro il Belgio. Quello di stasera sarà uno dei più attesi incontri di questo primo turno di eliminazioni, l’Italia di Antonio Conte soffre un cambio generazionale e contro un avversario così pericoloso cercherà di sfruttare i suoi punti di forza, ovvero la difesa composta da Buffon in porta, che a 38 anni partecipa al suo quarto campionato europeo, Chiellini, Bonucci e Barzagli in difesa, tutti giocatori della Juventus trasferiti in blocco nella nazionale azzurra. L’Italia non ha un fronte d’attacco che si caratterizza come ‘pericoloso’, ma allo stesso tempo cercherà con Zaza, Immobile, Insigne, Eder e Pellè di costruire un attacco dinamico e veloce. Dall’altra parte, invece, il Belgio si presenta come la seconda migliore squadra al mondo con grandi giocatori su tutte le linee, primo fra tutti Eden Hazard (Chelsea), ma anche Kevin De Bruyne (Manchester City) o Romelu Lukaku (Everton). Per quanto riguarda la difesa, mister Wilmots ha dovuto rinunciare a Vincent Kompany per infortunio e sperimentare con il centrale Vermaelen, che ha appena terminato la stagione con il Barcellona, e con Alderweireld. Vertonghen e Ciman completano la difesa che proteggerà la porta di Thibaut Courtois. Queste le probabili formazioni:

Italia (3-5-2): Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Candreva, Parolo, De Rossi, Giaccherini, Darmian, Pellè, Eder.

Belgio (4-2-3-1): Courtois, Alderweireld, Danayer, Vermaelen, Vertonghen, Nainggolan, Witsel, Hazard, De Bruyne, Mertens, Lukaku.

Diretta su Sky e su Rai 1 alle ore 21, forza Italia da tutta la redazione.

Comments

comments

LASCIA UN COMMENTO

*