Bilancio Positivo; umore negativo

Bilancio Positivo; umore negativo

167
0
Condividi
Sousa, Corvino

è tempo di fare un bilancio in casa Fiorentina,dopo la chiusura del mercato estivo che ha lasciato più di qualche malumore e perplessità tra i tifosi viola.

ci sono alcuni aspetti fondamentali da capire e interpretare: il primo è che Corvino ha dato veramente anima e cuore,ha impiegato tutte le sue forze in questa sessione estiva di mercato,concludendo 55 operazioni tra entrate e uscite,chapeau! Per quanto riguarda il mercato in uscita sono stati tolti gli ingaggi pesantissimi di Mario Gomez e Giuseppe Rossi e anche quello di Mati Fernandez,che si è trasferito al Milan di Montella, proprio negli ultimi minuti del mercato.

Sono state fatte plusvalenze importanti, una su tutte quelle di Marcos Alonso: parliamoci chiaro,27 milioni di euro per lo spagnolo erano impossibili da rifiutare, anche se si trattava di uno dei titolari di Sousa, ma così tanti soldi per un buon giocatore come lo spagnolo era giusto prenderli,forse il buon vecchio Marcos è stato sopravvalutato come prezzo del cartellino, ma visto l’andamento sempre più pazzo del mercato, non possiamo che stringere la mano a Corvino per l’operazione conclusa.

Per quanto riguarda il mercato in entrata, sono stati comprati guiocatori buoni che possono rimpiazzare in caso di infortunio i titolarissimi di Sousa, con qualche buon innesto , come quello di Carlos Sanchez, in gol all’esordio al Franchi e Milic il quale ha svolto una partita sufficiente contro il Chievo ed è sembrato un giocatore con gamba e buon piede, sicuramente un affare per 1 milione di euro.

C’è anche un rovescio della medaglia però, visto che sono arrivati anche molti giovani.

Personalmente mi fido ciecamente del nostro Ds, anche se c’è da dire che sono arrivati giocatori sconosciuti e tutti da scoprire.

l’umore in città non è dei migliori, ma si sa, noi fiorentini siamo esigenti.

Sinceramente con i soldi di Alonso, mi sarei aspettato un colpo per riaccendere l’entusiasmo della piazza e anche l’entusiasmo di Sousa, apparso in quest’ultimo mese un po contrariato.

Corvino ha spiegato stamani in sala stampa che c’è un tesoretto importante per gennaio, speriamo che questi soldi siano realmente investiti, per non ricommettere più l’errore dell’anno scorso, quando una bellissima Fiorentina prima in classifica,non venne rinforzata nel mercato di Gennaio,sprecando una buona opportunità per sognare.

 

Comments

comments

LASCIA UN COMMENTO

*